Polisportiva Antal Pallavicini

Costruiamo il futuro
dei nostri giovani atleti

We build our young athletes future

Fai una donazione alla Polisportiva

Supporta le nostre attività
News

Il primo giorno di Miniolimpiadi

dsc05590

Il venerdì delle Miniolimpiadi

 

Nonostante previsioni meteo non proprio favorevoli, ha avuto regolarmente inizio la prima giornata di Miniolimpiadi, grazie all’instancabile lavoro dei volontari-genitori della Nuova Agimap con i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado, salutati da Carla Brighetti (presidente del comitato organizzatore), don Antonio Allori, “ospite” della manifestazione, dal Generale della Brigata  Aeromobile “Friuli” dell’Esercito Salvatore Annigliato e da don Massimo Vacchetti (incaricato della Diocesi di Bologna per l’ambito sportivo) che ha coinvolto i ragazzi in un sentito ricordo  di Rebecca Braglia (la giovane rugbista reggiana scomparsa recentemente).

 

Calcio, basket, pallavolo, nuoto, corsa campestre, tennis e lancio del vortex le discipline proposte, con la perfetta organizzazione targata Scuola di Sport Cinque Cerchi in collaborazione con il CSI di Bologna.

 

Sedici gli Istituti iscritti quest’anno:

 

Collegio S. Luigi

Istituto Salesiano Beata Vergine di San Luca

Sant’Alberto Magno

Ipsia Malpighi

Iis Fantini Vergato

Liceo Maestre Pie Bologna

Liceo Maestre Pie Rimini

Manzoni

Itis Odone Belluzzi

Liceo Artistico Arcangeli

Licei Malpighi

Scappi

Ist. Russel – Guastalla

Convitto Corso – Re

Ips M. Carrara – Guastalla

Ist. Galvani-Iodi Reggio Emilia

 

Il Trofeo Miniolimpiadi è restato al Keynes di Castelmaggiore, per il terzo anno consecutivo nessuno è riuscito nell’impresa di strapparglielo, mentre il premio FairPlay dedicato al Colonnello Calligaris per correttezza in campo e tifo è andato alle Maestre Pie di Rimini e consegnato da Maurizio Bimbi di ANOAI.

Il neo trofeo speciale AVIS per le “quote rosa” è stato consegnato da Umberto Melloni al Liceo Artistico Arcangeli.

Premiati da Paolo Gatti e Luigi Raffa della Banca di Bologna con speciali medaglie le squadre ed atleti primi classificati per ogni disciplina.

Presente anche il media partner il Resto del Carlino con Giovanna Baldazzi, oltre alla diretta di Nettuno TV, arrivata puntualmente con il camper itinerante.

 

Sarà domani sabato 5 Maggio alle ore 8.30 la grande Cerimonia di apertura con la sfilata di tutti gli atleti, scuola per scuola, davanti al palco delle Autorità.  Ci sarà (oltre al tedoforo d’eccezione ancora top secret), l’Arcivescovo di Bologna Monsignor Matteo Maria Zuppi, per il Comune di Bologna gli Assessori Matteo Lepore e Alberto Aitini, la Regione Emilia Romagna sarà rappresentata dall’Assessore Raffaele Donini, ci sarà la presidente TPER Giuseppina Gualtieri, i padroni di casa dell’Antal Pallavicini e Fondazione Gesù Divin Operaio, la Fondazione Ant, Francesco Brighenti del Coni Point di Bologna, l’Azienda USL e una folta rappresentanza delle Forze dell’Ordine.

 

Tante le associazioni hanno aderito in occasione di una manifestazione che raduna più di 10.000 visitatori, grazie all’impegno dei volontari della Nuova Agimap, capitanata da Lucio Vitobello (di cui il contributo fotografico sui social).

 

Nel pomeriggio di domani partite delle vecchie glorie del Bologna Calcio e del Basket, oltre alla attesa finale del Trofeo degli Angeli: quadrangolare di calcio a 7 tra Polizia Municipale, Carabinieri Bologna, Polizia di stato e Guardia di Finanza a favore di Salvatore Caserta, carabiniere affetto da SLA.

 

Tanti gli eventi collaterali ludici, sportivi e culturali, che faranno da cornice ai giochi e allieteranno la giornata delle oltre dieci mila persone attese: ingresso e parcheggio gratuiti.

img_7167